HomepageProdukte & ServiceleistungenNeue Produkte > ECA: Ecarin Chromogenic Assay

ECA: Ecarin Chromogenic Assay

<- Zurück zu: Neue Produkte

Lo strumento più specifico per il dosaggio degli Inibitori Diretti della Trombina (DTI)

I DTI (es.: argatroban, bivalirudina, irudina, dabigatran…) sono anticoagulanti ampiamente usati in casi clinici gravi, come nell'angioplastica coronarica o nel trattamento di pazienti affetti da HIT. Contrariamente agli anticoagulanti classici, i DTI      hanno un tempo di azione immediato, non richiedono nessun altro co-fattore plasmatico, inibiscono la trombina legata al coagulo e non inducono HIT. A tutt’oggi, non esistono antidoti per i DTI.


L'ECA è uno strumento promettente per stabilire la concentrazione esatta i DTI nel plasma. Questo metodo, che rappresenta un passo avanti rispetto al metodo di riferimento (il tempo di Ecarina (ECT)), si basa sul seguente principio: l'ecarina converte la protrombina presente in eccesso nel reagente in una forma intermedia: la meizotrombina. Quest’ultima idrolizza un substrato cromogeno per generare un prodotto colorato. Il DTI presente nel plasma inibisce l'attività della meizotrombina: la generazione di pnA è inversamente proporzionale alla concentrazione di DTI nel plasma.


Contrariamente all’aPTT, l'ECA è completamente indipendente dalla concentrazione dei fattori o degli inibitori della coagulazione, presenti nel plasma. Analogamente, non è influenzato dalla presenza di lupus anticoagulanti, è insensibile alla presenza di eparina, EBPM, danaparoid, fondaparinux e altre anti-Xa dirette. La specificità di questo test consente di dosare i DTI durante il passaggio verso altri anticoagulanti e, più in particolare, di adattare il trattamento nei pazienti ad alto rischio. D’altronde, il test è perfettamente lineare e non mostra effetti plateau a forti concentrazioni.


L'ECA è adattabile a tutti i sistemi Stago e assicura un’ampia zona di misura. La gamma ECA comprende 2 formati di reagenti dedicati ad ogni tipo di DTI: l'ECA-H per le irudine ricombinanti (Cat. N. 1051) e l'ECA-T per i DTI di sintesi (Cat. N. 1052). Sono inoltre disponibili controlli e calibratori specifici.

Top